Blockchain è al secondo posto dopo l’intelligenza artificiale: Brock Pierce

By Dicembre 17, 2018Attualità, Notizie

Brock Pierce, fondatore e partner amministrativo di Blockchain Capital e presidente della Bitcoin Foundation, spiega perché le aziende vorrebbero investire in blockchain.

Mumbai: Brock Pierce, fondatore e managing partner di Blockchain Capital e presidente della Bitcoin Foundation, è un imprenditore e venture capitalist. Pierce è stato pioniere nel mercato delle monete digitali nei giochi e ha raccolto più di $ 200 milioni per le società da lui fondate. Pierce, professore alla Singularity University, è il fondatore di IMI Exchange (il principale mercato digitale forex nei giochi per il mondo), ZAM (una delle proprietà multimediali più grandi per i giocatori del mondo) e IGE (il pioniere di valuta digitale nei giochi online) In un’intervista via email, Pierce, che ha tenuto una conferenza al Summit indiano di SingularityU per due giorni (tenuto dal 7 all’8 aprile in collaborazione con INK, che organizza eventi come INKtalks, un piattaforma per lo scambio di idee d’avanguardia e storie d’ispirazione): ha parlato, tra l’altro, del perché le aziende vorrebbero investire in blockchain. Estratto modificato:

Molti governi, tra cui l’India, rimangono non impegnati e neutrali con bitcoin. I governi temono che una criptovaluta possa destabilizzare un sistema bancario altamente regolamentato?

Bitcoin è ancora in una fase molto precoce del suo sviluppo, quindi è previsto che i governi non si impegnino.

Abbiamo avuto casi in cui l’ecosistema bitcoin è stato compromesso: Mt. L’episodio di Gox è un buon esempio. Quali sono le misure che le parti interessate devono attuare per garantire la sicurezza di Bitcoin?

Il protocollo bitcoin / blockchain non è mai stato compromesso. Le aziende che creano applicazioni sopra corrono il rischio di commettere errori.

Blockchain è la tecnologia alla base, ancor più del bitcoin, che è molto più promettente. Oltre alle aziende, i governi stanno anche aumentando il potenziale di questa tecnologia in tutti i settori.

La blockchain cambierà tutto più di quanto abbia Internet. È la seconda tecnologia più importante, superata solo dall’intelligenza artificiale (AI).

Come pensi di utilizzare la blockchain nel settore del venture capital?

Intendiamo interrompere e democratizzare il settore del capitale di rischio procedendo come segue: creare il primo fondo di rischio liquido, che consente l’accesso a un più ampio gruppo di investitori, investendo nella nuova economia di nuove società che realizzano ICO (offerte iniziali di monete) e mostrando a queste nuove aziende come farlo di conseguenza.

Attraverso Blockchain Capital, crede anche di “democratizzare” l’accesso a una classe di attività che è tradizionalmente disponibile solo per gli investitori istituzionali d’élite…

Storicamente, i fondi di venture capital hanno consentito l’accesso solo a investitori d’élite. Il nostro ICO consentirà la partecipazione di piccoli investitori da tutto il mondo.

Le nuove aziende bitcoin e blockchain stanno affrontando la concorrenza di grandi aziende come Accenture, IBM e Microsoft in questo spazio. I tuoi pensieri.

Questi grandi titoli di solito funzionano con molte delle nostre nuove società, quindi siamo lieti che lavorino nello spazio.

Prevedi anche di investire in bitcoin indiani e società blockchain?

Blockchain Capital ha un mandato di investimento globale, quindi è molto probabile che faremo un investimento in India ad un certo punto.

Fonte: https://www.livemint.com/Industry/i4m3bOZwlKbOUmMEWmQywK/Blockchain-is-second-only-to-Artificial-Intelligence-Brock.html